ARTICOLO SCIENTIFICO: TFP Extended: Development and Recent Advances

In questo contributo, J.F. Clarkin e colleghi, riflettono sui recenti progressi della TFP alla luce dei nuovi modelli diagnostici e di sviluppo.

“I recenti progressi nella comprensione della patologia di personalità hanno contribuito a porre l'accento sul nucleo della patologia di personalità come deficit nel funzionamento di sé e nel funzionamento interpersonale a diversi livelli di gravità che devono essere valutati per l'intervento clinico. Di concerto con questi progressi concettuali ed empirici, la psicoterapia focalizzata sul transfert (TFP), un trattamento psicodinamico empiricamente supportato per il disturbo borderline di personalità, è stata in costante sviluppo con ampio uso clinico. Questo articolo descrive un modello di relazioni oggettuali per concettualizzare e valutare i livelli di organizzazione della personalità, un approccio transdiagnostico alla patologia della personalità, e le relative modifiche del trattamento, espandendo così l'utilizzo della TFP oltre il disturbo borderline di personalità all'intera gamma di disfunzioni della personalità. Il nucleo di questo approccio di trattamento è un processo interpretativo sequenziale tra paziente e terapeuta. Questo processo avviene nel contesto di una struttura di trattamento strutturata su misura per l'individuo unico con problemi di funzionamento del sé e funzionamento interpersonale all’interno del suo quotidiano.”

 

FONTE: Clarkin, J. F., Caligor, E., & Sowislo, J. (2021). TFP Extended: Development and Recent Advances. Psychodynamic Psychiatry49(2), 188-214.

Letto 16 volte